Intervista esclusiva a Scotty Leitch “Shelf Life”: la solitudine che fa bene

Scott Leitch, noto come Shelf Life è un cantautore, ingegnere del suono e polistrumentista originario di Coatesville, Pennsylvania.

Da giovanissimo Scotty si trasferisce a Philadelphia dove nel 2006 fonda la sua prima band: i Pirouette.
Durante gli ultimi dieci anni della sua vita passa gran parte del suo tempo a registrare musica in studio per molti dei suoi amici.
Nel settembre 2015 decide finalmente di pubblicare il suo primo album solista “Everyone Make Happy” edito dall’etichetta Lefse Records.

Recentemente ho avuto la possibilità di fare a Scott alcune domande.
(Scott è davvero un tipo molto simpatico!)

Buona lettura!

img_9070

A: Ciao Scotty, piacere di conoscerti! Come va?
S: Ciao Andrea; sto bene, ho appena mangiato una bistecca. Ora sto bevendo una birra,  una Yuengling fermentata in Pennsylvania per essere specifici.

A: Quando e perché hai iniziato a suonare?
S: Ho iniziato a suonare diciotto anni fa perché amavo i Korn.

A: Quali sono i tuoi ricordi musicali più cari?
S: Da ragazzo i miei genitori mi facevano tenere delle esibizioni nel nostro scantinato, era molto divertente. Ho vissuto in una casa molto grande per quattro anni, registravo la maggior parte dei miei pezzi preferiti e delle mie band lì.

A: Qual/i è/sono stato/i il/i primo/i brano/i che hai imparato?
S: Smoke on the Wooder

A: Sei stato influenzato da vecchi dischi? Quali?
S: Mi piace la vecchia musica; Patsy Cline, Aretha Franklin e Hank Williams sono alcuni dei primi artisti che ho ascoltato, da bambino amavo anche ascoltare la radio.

img_9082

A: Come descriveresti la tua musica?
S: Come un clown magrolino.

A: Cosa ti piace della musica?
S: Poter viaggiare e parlare con persone che vengono da diversi background è piacevole. Il mondo è vasto, come lo è il cibo, amo la cucina e incontrare altre persone che apprezzano il cibo, il bere e divertirmi sono probabilmente le cose che preferisco. La musica mi impedisce di diventare totalmente pazzo, mi siedo e registro tutto il giorno, qualche volta  solo per dimenticare tutto quello che non va.

A: Quanto spesso e per quanto tempo ti eserciti a suonare?
S: La mia band è fantastica, non proviamo molto, ma i ragazzi che ne fanno parte sono veramente talentuosi e capaci di familiarizzare con le canzoni molto velocemente.

A: Solitamente sei nervoso prima di una performance?
S: Si, la birra aiuta.

A: Che consiglio daresti ai principianti che sono nervosi prima dei live?
S: Sdrammatizzate, scherzate e cercate di sfruttare il nervosismo a vostro vantaggio.

A: Cosa ne pensi del ruolo di Internet nell’industria musicale?
S: E’ grandioso! Non staremmo facendo questa intervista senza internet.

img_9078

A: In che modo la musica influisce quotidianamente sulla tua vita?
S: Scrivo e registro quasi ogni giorno. Quando faccio una bella canzone mi emoziono proprio come un piccolo giocatore di baseball che ha appena fatto la sua prima battuta valida.

A: Hai iniziato a fare musica nel lontano 2006 con la tua band Pirouette, che cosa è cambiato nel corso degli anni?
S: Non urlo più. Ho iniziato ad apprezzare la melodia e la struttura delle canzoni piuttosto che i suoni e i generi musicali specifici.

A: Quali sono i tuoi piani per il futuro?
S: Qualcosa di grande!

A: Hai in programma di venire in Italia prima o poi?
S: Mi piacerebbe, l’Italia sembra meravigliosa. Anche il cibo sembra grandioso, le persone simpatiche e il territorio magnifico.
Voglio starmene seduto per tre giorni  su una collina del sud Italia a mangiare olive e a bere vino.

Intervista originale e revisione di Andrea Varlaro
Traduzione di Maria Francesca Ziti

Fotografie di Hope Helmuthper WXPN

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...