Aprile, dolce sognare: 6 mostre da non perdere

1) Dream: l’arte incontra i sogni
Light-Is-Time-31

Un luogo magico, che fa sognare, il Chiostro Del Bramante di Roma.
L’arte incontra i sogni è in mostra fino al 5 maggio 2019.
Paure, aspettative, sogni.
Una mostra che mette in scena il nostro inconscio e da allo spettatore la possibilità di esplorare i propri desideri più profondi attravero una esperienza multimediale.
Siete pronti?

2) La fotografia di Vivian Maier
finding-vivian-maier
Le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ospitano fino al 5 maggio la rassegna dedicata alla grande fotografa Vivian Maier.
Una delle massime esponenti della street photography, fantastica e riscoperta da pochissimo.
Una grande esposizione, con più di 100 fotografie in bianco e nero, che racconta numerosi aspetti confidenziali dell’artista statunitense.
Se avete voglia di intimità.

3) Boldini e la moda Palazzo dei Diamanti, Ferrara
giovanni-boldini-ritratto-di-mademoiselle-de-nemidoff-1908-olio-su-tela-232x122cm-collezione-privata-e1513588185263-2

Giovanni Boldini torna nella sua città, fino al 2 giugno.
La mostra è a cura di Barbara Guidi con la collaborazione di Virginia Hill, organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte e dalle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara.
Per chi ama la moda.

4) Canaletto a Venezia
canaletto-3

Poco da dire, una delle più belle città italiane, amata in tutto il mondo.
I suoi canali, i suoi ponti, il suo fascino, il suo mistero.
Uno charme romantico senza eguali.
Una città che ha affascinato artisti di ogni epoca.
Naturalmente anche il grande pittore Canaletto.
A lui Venezia dedica l’importante rassegna a Palazzo Ducale, visibile fino al 9 giugno, intitolata Canaletto&Venezia.  Per l’arte senza tempo.

5) David Bowie in Heroes
Bowie.jpg
A Firenze, fino al 29 giugno, la grande rassegna fotografica interamente dedicata a David Bowie.
Un percorso all’interno del quale troviamo tutto ciò che ha reso celebre la pop-rock star. Fotografie che vanno ben oltre ciò che tutti abbiamo sempre visto e saputo.
Le testimonianze fotografiche, raccontano soprattutto dell’amicizia tra Bowie e Masayoshi Sukita, il fotografo che è riuscito a fare dei suoi mezzi fotografici arte contemporanea.

6) Marc Chagall a Napoli
Marc-Chagall-in-mostra-alla-Basilica-della-Pietrasanta-di-Napoli-6oguccaxwv2prh9bndote766kptr28fnr0n5nlov7w4.jpg
Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum.
Proprio A Napoli, invece, fino al 30 giugno, troviamo il sogno d’amore di Chagall.
Una rassegna che racconta vita, opere e sentimento di Chagall per la sua amata moglie Bella.
150 magnifiche opere, dipinti, incisioni, acquerelli.
Capolavori provenienti anche da numerose collezioni private.
La mostra racconta soprattutto il mondo di stupore, di fiabe, di fantasia e di sogni dell’artista.
Ricordi e personaggi surreali, momenti e colori, vi faranno confondere tra il sogno e la realtà.
Per chi vuole perdersi e innamorarsi.

Mariafrancesca Perna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...